logo_ritagliato.png
logo no more a out  project.jpg
vignette no more a out.jpg

Grazie al co-finanziamento della Fondazione Social di Alessandria, è partito il progetto "No More A/Out Project: dalla teoria alla pratica" con il quale si intende rispondere concretamente allo specifico bisogno dei caregiver che si fanno portavoce del disagio presente nel contesto di vita di una persona con autismo e/o disabilità intellettiva. Tale bisogno è diversificato e può spaziare dalla gestione di un comportamento problematico al superamento di difficoltà nella quotidianità, dalla necessità di comprendere come declinare una proposta al come strutturare gli spazi in modo da renderli autistic like. L’impellenza del bisogno è stato amplificato dal lockdown causato dal Covid-19 in cui sono venute a mancare tutte le routine e spesso l’onere della gestione è stato a carico delle sole famiglie.

La scelta di focalizzarsi sul bisogno emergente nasce da una duplice considerazione: da una parte vi è la volontà di sostenere e valorizzare il caregiver come risorsa indispensabile del contesto “autistic like”; dall’altra parte, la necessità di andare a differenziare l’intervento per poter sfruttare al meglio le risorse presenti in quella determinata persona con autismo e in quel determinato contesto.

Download

ASL-AL.jpg
Azienda-Ospedaliera.png
Cissaca.png
Citta-Alessandria-Centro-ufficio-disabil
Anteo.png
Ministero-Istruzione.png
LIA-LOGO-QUADRATO.png
Il-sole-dentro.png
Psine.jpg
Centro-Down.png
Pianeta-Sport.jpg